Le flotte – dice Marc Tiana, Vice President Truck & Fleet Solutions di Solera Inc. – stanno affrontando una serie di sfide senza precedenti. La riduzione del rischio unita all’aumento della produttività e della sicurezza dei conducenti sono sfide preminenti che consideriamo di fondamentale importanza. La sicurezza del conducente e il suo comportamento alla guida vanno di pari passo con produttività, efficienza e fidelizzazione. Vediamo quindi una spinta verso una convergenza degli ecosistemi di mobilità, dove ambiti originariamente separati lavorano congiuntamente per fornire la giusta soluzione di mobilità, ottenuta da dati corretti raccolti al momento giusto. Il focus della mobilità aziendale dei prossimi anni sarà supportare i conducenti per guidare in modo efficiente, sicuro, migliore”.

NON SOLO SICUREZZA

“Lanciando Solera Fleet Solutions in Europa, stiamo introducendo due nuove tecnologie chiave per supportare la mobilità delle flotte in Europa. Solera Protect è un istema di sorveglianza video che consente al responsabile delle flotte non solo di capire quali incidenti avvengono sulla strada, ma anche perché sono accaduti. Questo sistema permette di identificare il comportamento del conducente e fornire assistenza e dove necessario, formazione per migliorare la sicurezza sulla strada o, anche, per premiarne una guida eccellente. Questa tecnologia video offre anche un altro non indifferente vantaggio: evitare all’azienda costose azioni legali in caso di incidente stradale, oltre a proteggerle da possibili reclami fraudolenti. Solera Mentor aiuta i clienti a ridurre le collisioni, gli infortuni, le violazioni della patente, le emissioni di carbonio e il costo totale di proprietà del veicolo attraverso i suoi programmi di sicurezza brevettati, a circuito chiuso, basati sul comportamento del conducente. Questa app non solo identifica il comportamento di guida rischioso, ma lo corregge con micro-training. Solera Mentor
consente una riduzione fino al 67% delle collisioni, un minor numero di giornate lavorative perse per infortunio, una riduzione delle spese per risarcimento dei lavoratori, azioni legali, riparazioni dei veicoli e in ultimo consente anche una notevole riduzione delle emissioni e del consumo di carburante”.

LE NECESSITÀ DELLE FLOTTE

“Supportare i costruttori di auto, gli utenti e le flotte con sistemi sempre più integrati è fondamentale mentre ci muoviamo verso il trasporto a emissioni zero. Con soluzioni di mobilità sempre più complesse, i gestori di flotte devono sapere chiaramente cosa è necessario per supportare la loro flotta, mantenendola in movimento”.

CONTATTI